ACCORDO HYUNDAI – AUDI PER VETTURE A IDROGENO

Hyundai Motor Group e Audi AG hanno siglato un’importantissima partnership di cross-licensing nell’ambito dei veicoli a celle a combustibile.

L’intesa firmata dalle due Case automobilistiche prevede la condivisione dei brevetti esistenti e futuri facendo leva sulle capacità di Ricerca e Sviluppo dei due gruppi sulle tecnologie fuel cell, con l’obiettivo di aumentare la presenza nel mercato degli FCEV.

Ricordiamo che Hyundai è la prima casa automobilistica al mondo a produrre in serie (dal 2013) veicoli a celle a combustibile, attualmente venduti in 18 paesi.

Sostenibilità ed emissioni zero sono cruciali per l’obiettivo ultimo di Hyundai: il miglioramento della vita di tutti i suoi clienti.

La capacità di coprire lunghe distanze unita a brevi tempi di rifornimento fanno dell’idrogeno una fonte di energia molto interessante per la mobilità elettrica, in particolare per le auto di grandi dimensioni, in cui sono notevoli i vantaggi in termini di peso. Gli aspetti fondamentali per il successo dell’idrogeno in futuro comprendono la produzione di idrogeno da fonti rinnovabili e la creazione di un’infrastruttura adeguata.

Hyundai ha iniziato il programma di sviluppo delle celle a combustibile già con il SUV ix35 Fuel Cell ed oggi è Nexo che rappresenta il presente e futuro dell’alimentazione ad idrogeno.

Qui sotto una serie di video che spiegano il funzionamento dell’alimentazione ad idrogeno.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata. Abilitando i cookie accetti il loro utilizzo.